Calendario Un Avvento Particolare: Giorno 14 – I leoni e la strana famiglia

👨‍👩‍👦Oggi vi parlerò di una strana famiglia. Però per farlo devo partire dai leoni.
I leoni di Firenze
🦁Il leone è l’animale totemico di Firenze e il Marzocco di Donatello è il suo più insigne rappresentante in Piazza della Signoria (l’originale è al Bargello). Ma a guardare bene ce ne sono moltissimi leoni in piazza, specialmente nella Loggia dei Lanzi.
La Loggia de’ Lanzi
👁️Attualmente la Loggia de’ Lanzi sembra un museo all’aperto, ma non sempre è stata così. La struttura è adornata da numerose sculture di leoni in pietra forte e, durante la Signoria, la loggia era addobbata con gli arazzi per le cerimonie importanti. Sono rimasti ancora oggi dei ganci a forma di L che reggevano gli arazzi sulle pareti. Questi arazzi erano fermati anche alla base con altri ganci, che servivano inoltre a reggere i festoni e ghirlande. I ganci sono disposti in un fregio con una teoria di 160 teste leonine scolpite in pietra forte.
👨‍👩‍👦Ma tra tanti leoncini appaiono tre volti umani: un uomo, una donna e un bambino. Non si sa esattamente cosa rappresentano. Potrebbe essere la sacra famiglia, o forse la famiglia dello scalpellino, o qualche personaggio dell’epoca.
🕳️Sotto queste testine si notano dei buchi sulla pietra. Non è l’azione corrosiva del tempo ma dei lanzichinecchi che passavano il tempo a sparare con i loro archibugi su bersagli posti proprio sotto alle testine, umane e leonine.
❤️A me piace pensare che le testine umane siano la propria famiglia dello scalpellino che li ha voluti immortalare insieme ai leoncini. E secondo voi chi potrebbero essere?
🌠🌠
Il calendario Un Avvento Particolare è un’idea di Katia Martinez – KATIAFLORENCEGUIDE
La mascotte fiorino è ideata da Simone Frasca
🌠🌠