Calendario Un Avvento Particolare: Giorno 18 – Un mostro mitologico

🐍Quando si dice prendere il toro per le corna… in realtà più che prenderlo, questo strano serpente lo morde. E a dirla tutta, le corna non appartengono a un toro ma a una capra. E se proprio volete saperlo, il nostro serpente originariamente non aveva nessuna intenzione di mordere le corna a chicchessia… ma partiamo dall’inizio.
La Chimera
🔥Questa è la Chimera, un mostro della mitologia greca, con la testa e il corpo di leone, una seconda testa di capra sulla schiena, e la coda con una testa di serpente. Dalle sue tre bocche uscivano vampe di fuoco.
👉La sua rappresentazione più famosa è un bronzo etrusco databile al IV secolo a.C. rinvenuto ad Arezzo nel 1553 durante la costruzione di un nuovo bastione delle mura cittadine.
🦁L’animale appare in una posizione minacciosa come ad affrontare Bellerofonte, (l’eroe che la sconfiggerà): il leone ha i peli della criniera ritti e le fauci spalancate, la testa di capra è penzoloni, forse a causa delle ferite subite, mentre il serpente morde uno dei corni della capra.
⚜️Cosimo I de’ Medici volle che la scultura fosse portata subito a Firenze per esporla a Palazzo Vecchio, e secondo Benvenuto Cellini, il duca stesso partecipò alla pulizia della scultura. Attualmente la Chimera può essere ammirata al Museo Archeologico.
🐍Non vi sembra strano che la testa di serpente si accanisca contro il suo stesso corpo? La ragione è un restauro integrativo eseguito nella seconda metà del Settecento da Francesco Carradori o dal suo maestro Innocenzo Spinazzi. Al momento del ritrovamento della scultura mancava la coda, di cui restava soltanto un frammento. Oggi gli studiosi pensano che è più probabile che originalmente il serpente fosse rappresentato, come il leone,  in una posizione di attacco.
👉E voi cosa ne pensate?
🌠🌠
Il calendario Un Avvento Particolare è un’idea di Katia Martinez – KATIAFLORENCEGUIDE
La mascotte Fiorino è ideata da Simone Frasca
🌠🌠